Tecniche di manipolazione del truffatore sentimentale - Cyberpedia
truffa 419
Truffa 419 e romantica
30 Marzo 2023
conversazione di una truffa sentimentale
Fasi della conversazione di una truffa sentimentale
29 Maggio 2023
truffa 419
Truffa 419 e romantica
30 Marzo 2023
conversazione di una truffa sentimentale
Fasi della conversazione di una truffa sentimentale
29 Maggio 2023

Tecniche di manipolazione del truffatore sentimentale

tecniche di manipolazione

Come funziona la manipolazione mentale?

In un mondo sempre più connesso, le truffe sentimentali hanno iniziato ad espandersi così velocemente nella nostra società tanto da lasciarci disarmati.

Ingenuamente, crediamo che non possa succedere a noi ma una volta finiti nella rete del truffatore è veramente difficile accorgersi di quello che ci sta succedendo. Si tratta, infatti, di persone scaltre che si approfittano della nostra vulnerabilità emotiva per trarne vantaggio economico. Parliamo di persone che ti fanno innamorare e che poi arrivano a chiederti con urgenza soldi, ogni volta con una scusa diversa e ben costruita. Non cadere anche tu in queste trappole emotive. In queste situazioni la parola d’ordine è sempre cautela, prudenza e senso critico.

Identikit del manipolatore

Il manipolatore affettivo è colui che utilizza la tecniche di manipolazione per adescare le vittime e generalmente:

  • è una persona carismatica, con ottime doti comunicative e soprattutto manipolative;
  • è molto sicuro di sé;
  • è un abile bugiardo;
  • ha scarso interesse a provare empatia, ma è molto abile nel fingere di esserlo;
  • persegue i suoi obiettivi in modo iper calcolato e maniacale.

Tecniche di manipolazione usate dal truffatore sentimentale

Tra le tecniche utilizzate dai truffatori sentimentali, una delle più diffuse è quella della manipolazione mentale o plagio psicologico, che si può considerare una forma di violenza psicologica e relazionale, con la quale un soggetto usa gli altri con lo scopo di ottenere ciò che vuole.

I modus operandi più comuni dei truffatori sentimentali sono:

  • creare situazioni di intimità, di vicinanza, con la vittima facendola sentire in qualche modo speciale;
  • cogliere il punto fragile di una persona, rendendola poco lucida e troppo accondiscendente;
  • creare una situazione in cui vi possiate sentire in sintonia, favorendo l’immedesimazione reciproca;
  • confidarsi con la vittima con lo scopo ultimo di farla sentire quasi obbligata ad agire concretamente per aiutarlo (economicamente ovviamente).

Il Love Bombing

Il Love Bombing rientra fra le tecniche di manipolazione emotiva. Il love bomber mette in atto una vera e propria seduzione, “bombardando” la vittima con una serie di lodi, attenzioni, regali, eccessivi complimenti, false promesse, tutto ciò con l’obbiettivo di conquistare e “stordire la vittima”.

L’amore che il “carnefice” mette in atto è invece illusorio, in quanto in realtà quest’ultimo non prova realmente alcun interesse, né ha l’obbiettivo di creare alcun tipo di relazione amorosa.

Un amore definito dalle vittime come “troppo bello per essere vero”. In realtà si tratta di un affetto “tossico” e manipolativo, che ha come fine, il controllo sulla vita della vittima e il potere su di essa. (Tipico della personalità narcisistica: la persona con Disturbo Narcisistico di Personalità tende a ricercare il controllo del proprio partner per regolare al meglio la propria autostima).

Conseguenze per le vittime

Le tecniche di manipolazione che utilizzano frequentemente i truffatori amorosi per adescare e tenere in trappola le proprie vittime, ovviamente hanno ripercussioni su quest’ultime.

Tra queste troviamo:

  • la dipendenza emotiva;
  • l’isolamento;
  • i sensi di colpa;
  • l’autostima sgretolata.

Ma ricordati che il vero amore non ti farà mai sentire così. Non sottovalutare i tuoi sentimenti, ma riconoscili e abbi il coraggio di farti avanti. E’ utile e fondamentale in questi casi avere un sostegno o supporto psicologico, per iniziare un vero e proprio percorso di abilitazione/riabilitazione.

Difendersi e prevenire le situazioni di manipolazione mentale

Il meccanismo mentale che ti fa ritrovare spesso nella situazione di dare o prestare somme di denaro può avere a che fare con il desiderio di instaurare o mantenere dei legami significativi con le persone, a tal punto da dare molto agli altri, in una misura che può farci rischiare e superare il limite. Spesso in questi casi, le persone sono viste dagli altri come “troppo buoniste”, tanto da esser accondiscendenti e diventare succubi delle situazioni. Talvolta ci sono forme di condizionamento in qualche modo inconsapevoli. Esiste un sottile confine tra capacità di saper rispettare i bisogni e le richieste altrui e il far valere la nostra volontà-opinione (essere assertivi), senza aver paura di essere rifiutati per questo.

Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione affiché si possa essere sempre più consapevoli e vi siano sempre meno vittime:

  • conoscere per riconoscere: per difendersi, è fondamentale essere informati e sapere di cosa si tratta, così da poter essere più attenti e saper riconoscere cosa sta accadendo;
  • parlare con gli altri: se si pensa di essere persone facilmente manipolabili, è importante non prendere decisioni da soli. E’ utile confrontarsi con le persone vicine come ad esempio con un amico o un familiare; Ascoltare il loro parere e farsi consigliare può essere utile perché chi non entra in contatto con il manipolatore ha la possibilità di vedere in modo più chiaro la dinamica manipolativa, qualora dovesse esserci;
  • prendersi del tempo: mai prendere decisioni in maniera affrettata, ma concedersi sempre il tempo per pensarci. Non farti trascinare dal “pressing” del truffatore, ma consenti a te stess* il tempo di cui si hai bisogno;
  • mettere in atto un comportamento assertivo: consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni e opinioni senza tuttavia offendere né aggredire l’altro;
  • fidarsi di sé stessi: lavorando in primis sull’autostima, imparare ad avere fiducia delle proprie idee, intuizioni e delle proprie risorse, così da non dipendere totalmente dall’opinione altrui.

In conclusione

Per molti, il desiderio di voler una relazione sentimentale, nasce dall’esigenza di amare ed essere amati e vivere bellissime emozioni! Spesso e sempre più, però, si incontrano persone che non sono realmente interessate ad impegnarsi in una relazione. Persone che si presentano in maniera falsa e che hanno il solo obbiettivo di ingannare le vittime da loro designate. Nessuno crede che gli possa capitare, si pensa infatti di essere indomabili. Ma le truffe romantiche non sono soltanto molto pericolose, ma possono soprattutto causare danni finanziari e psicologici significativi.

E tu conosci qualcuno a cui è capitato di trovarsi in questa situazione?

 

Segnala una truffa sentimentale

 

Riferimenti

  • https://www.risolvere.org/qa/manipolazione-mentale-plagio
  • https://dinellalex.com/love-bombing-violenza-psicologica-truffa-amorosa-o-altri-reati/
Giada Bruno
Latest posts by Giada Bruno (see all)